FANDOM


«Le tue mura e gli eserciti sono caduti! E ora è il tuo turno! Inchinati a me!»
―Shan Yu all'Imperatore


Shan Yu è il capo malvagio dell'Esercito degli Unni e il principale antagonista del film animato della Disney del 1998, Mulan.

BackgroundModifica

PersonalitàModifica

Shan Yu è uno dei cattivi più spietati e senza pietà mai visti nell'universo Disney. Non si faceva scrupoli ad uccidere i suoi nemici a sangue freddo per dimostrare la sua forza e gli è stato mostrato di fare battute su di essi: dopo aver catturato due esploratori imperiali e averli inviati per consegnare la sua sfida all'imperatore, chiede al suo arciere di piombo quanti uomini prende per consegnare un messaggio. L'arciere quindi disegna il suo arco e risponde "Uno". In definitiva, solo uno scout consegna il messaggio, implicando che l'arciere ha ucciso l'altro. Viene anche mostrato spietato anche a individui indifesi, come dimostra il suo sorrisino omicida quando suggerisce che "restituisce" la bambola al suo proprietario, oltre ad essere implicita per aver ucciso il proprietario della bambola e anche il suo intero villaggio. La sua predilezione per la brutalità era tale che l'imperatore della Cina prese subito sul serio la questione non appena seppe che Shan Yu stava guidando l'invasione, e uno degli esploratori catturati lo riconosceva paurosamente quando furono portati davanti a lui. Nonostante la sua brutalità, o forse proprio per questo, è un leader rispettato, poiché il suo esercito unno sembra essere tenuto insieme per lealtà nei suoi confronti, piuttosto che per paura di lui. Questo è esemplificato dai suoi Unni Elite, che sono in grado di parlargli a parità di condizioni.

Shan Yu è anche estremamente fiducioso nella forza e nella superiorità sia sua che del suo esercito, a volte permettendo ai suoi nemici il vantaggio di dimostrare la sua forza. Tali esempi includono il suo attacco alla Grande Muraglia, dove ha permesso a una sentinella solitaria di accendere il fuoco del segnale, mandando la parola all'imperatore e dandogli il tempo di mobilitare l'esercito imperiale. Più tardi, permette a una delle spie cinesi di tornare nella Città Proibita, dicendo audacemente alla spia di informare l'Imperatore di inviare le sue migliori truppe per affrontare gli Unni. In questo caso, afferma addirittura che l'Imperatore "lo invitò", vedendo la costruzione della Grande Muraglia come una sfida alla potenza del suo esercito. Decide anche di andare dritto verso il passo di montagna che condurrebbe le sue forze direttamente nella Città Proibita, sapendo bene che l'intera Avanguardia Imperiale sta proteggendo il passo e completamente rifiutando l'opzione di andare semplicemente in giro per le montagne ed evitare completamente il nemico . Più tardi, dopo aver rivelato che lui ei suoi uomini erano riusciti a cancellare completamente l'intera Vanguard presumibilmente senza perdite significative alla sua fine, questa fiducia poteva essere perfettamente giustificata. Anche dopo essere stato seppellito da una valanga, lo prese con calma (al di fuori di lanciare un forte urlo) e semplicemente improvvisò, usando il suo status di "defunto" e diminuito l'esercito per infiltrarsi nel palazzo.

Shan Yu è anche noto per essere uno dei pochi personaggi del film che non sottovaluta le donne. Non appena riconosce che Mulan è "il soldato delle montagne", dimentica di Li Shang, ritenendolo insignificante al confronto, e cerca invece di uccidere Mulan.

Aspetto fisicoModifica

Shan Yu è gigantesco e muscoloso. È baffuto in un sottile stile a ferro di cavallo. Possiede gli occhi gialli con la sclera nera, la pelle grigio chiaro, il naso affilato e una fronte prominente. Le sue unghie sono lunghe e frastagliate. Ha anche capelli scuri e abbondanti, ma è anche mezzo calvo. Indossa una tunica tozza composta di nero a destra e crema a sinistra con orlo e polsini di pelle di melanzana, una fascia di pelle di melanzana e una soffice sciarpa di pelle grigia con strisce di lupo. Ha solo un guanto nero alla mano sinistra, presumibilmente per il suo falco. Ha anche pantaloni grigi e un paio di stivali neri con fodere grigie. A volte, indossa un cappuccio nero con un morbido taglio grigio.

AbilitàModifica

  • Combattente esperto: Shan Yu è un combattente indurito e un combattente letale, armato o meno. Questo è mostrato dove domina Li Shang in una rissa, anche se non facilmente.
  • Forza superumana: possiede una forza massiccia, possibilmente anche superumana. Può abbattere una porta barricata con il minimo sforzo, arrampicarsi e sfondare un tetto con facilità, e semplicemente affettare tre massicci pilastri a brandelli con la sua spada.
  • Resistenza sovrumana: Oltre alla sua forza, possedeva anche una quantità sovrumana di resistenza, essendo sopravvissuto a essere sepolto in una valanga per ciò che è implicato essere ore senza apparenti effetti negativi, qualcosa che solo altri 5 Unni riuscirono a sopravvivere.
  • Esperto tracciatore e survivalista: è un abile inseguitore e survivalista, essendo in grado di dedurre una bambola consegnatagli dal suo falco proveniva da un villaggio in un vicino valico di montagna dove gli eserciti imperiali lo attendevano usando solo alcuni sottili indizi trovati sulla bambola ( capelli di cavallo bianco da uno stallone imperiale, pino nero che cresce nelle montagne e odore di zolfo da un cannone).
  • Maestro stratega: la sua leadership è eguagliata dal suo astuzia intelletto. Oltre ad avere l'idea di scalare la Grande Muraglia apparentemente impenetrabile con ganci rampanti, fu in grado di infiltrarsi nel palazzo imperiale e rapire l'Imperatore della Cina con solo cinque Unni rimasti. Tuttavia, non è senza pari, in quanto le sue abilità strategiche e l'astuzia sono rivaleggiate con quelle di Mulan.
  • Sensi levigati': quando stava cavalcando con il suo esercito, fu in grado di rilevare la presenza degli Scout Imperiali vicini e si fermò immediatamente, ordinando ai suoi uomini di sradicarli.

PresenzeModifica

MulanModifica

Shan Yu 17

Shan Yu in Mulan

La scena d'apertura del film vede Shan Yu scalare la Grande Muraglia cinese usando ganci a grappolo e guidando gli Unni in un'invasione della Cina, dando il tono per il resto del film. Quando una delle guardie cinesi della Grande Muraglia ha rivelato che ha acceso le torce e che l'Imperatore presto saprà della presenza di Shan Yu nel tentativo di intimidirlo, l'unica risposta di Shan Yu è stata quella di bruciare una delle bandiere imperiali prima di dare una soddisfazione "perfetto", rivelando che l'Imperatore riceveva il messaggio di Shan Yu e l'invasione degli Unni era precisamente ciò che intendeva realizzare.

Più tardi, Shan Yu ei suoi uomini distruggono un altro villaggio e continuano a esporre due spie inviate dall'Imperatore. Uno di loro insiste che l'Imperatore fermerà Shan Yu, solo per lui respingere lo scout prima di dire loro di passare un messaggio all'Imperatore per inviare i suoi uomini migliori per la battaglia. Prima che i due possano andarsene, ha ucciso uno dei suoi arcieri.

Mentre si dirige verso la città imperiale, il suo falcone gli porta la bambola di una bambina da un villaggio. Sulla bambola ci sono la polvere di pino delle alte montagne, i capelli bianchi dell'armata del generale e l'odore di zolfo dei cannoni, indizi che l'esercito imperiale li sta aspettando al passo di montagna. Invece di evitare l'esercito, lui ei suoi uomini si dirigono in quella direzione, poiché il modo più rapido per raggiungere l'Imperatore è attraverso il passo. All'arrivo, lui e le sue truppe non solo schiacciano l'esercito del generale Li al passo di montagna ma anche, in un atto di feroce barbarie, radono al suolo il villaggio circostante, senza lasciare superstiti.

Ironia della sorte, la striscia vincente dell'esercito è persa quando incontrano la magro forza di Li Shang. Subito dopo la distruzione del principale esercito cinese, il gruppo usa cannoni per difendersi dagli arcieri di Hun dopo che Mushu accidentalmente ha incendiato un cannone, dando via la propria posizione al nemico. Alla fine, Shan Yu guida la cavalleria degli Unni giù per l'esercito per attaccare. Sebbene gli unni siano nettamente più numerosi delle truppe di Shang, Mulan riesce a seppellirli in una valanga puntando un razzo su una vicina montagna. Dopo aver notato l'intenzione, Shan Yu poi la taglia, il che alla fine porta alla rivelazione della sua identità. Shan Yu quasi fugge ma, come i suoi uomini, viene travolto dalla valanga. Nonostante questo, sopravvive, e dopo aver dissotterrato dal mucchio di neve, Shan Yu viene a sapere che il suo esercito è stato distrutto e lancia un grido di rabbia. Proprio in quel momento, altri cinque Unni escono dalla neve, e Shan Yu decide rapidamente che i suoi cinque Unni restanti saranno sufficienti per catturare l'Imperatore fintanto che usano la furtività.

Con il vantaggio di essere creduto morto e sconfitto, Shan Yu fu in grado di infiltrarsi nel palazzo dell'Imperatore e nascondersi sui tetti dove ricevette la sua spada da Hayabusa, che la rapì rapidamente da Shang. Sul terreno, i suoi Unni d'élite catturano l'Imperatore durante la cerimonia della vittoria, travestendosi da danzatori del drago.

Dopo aver ordinato ai suoi Unni d'Elite di sorvegliare la porta, Shan Yu cerca, ma fallisce, di convincere l'Imperatore a inginocchiarsi davanti a lui. Proprio quando Shan Yu si muove per colpire l'Imperatore, Shang lo ferma e Chien-Po porta in salvo l'Imperatore. Proprio mentre l'Imperatore fugge, Shan Yu sopraffà Shang e sta per prendere la sua rabbia sul capitano indifeso, solo per essere distratto da Mulan, che gli rivela che lei era il soldato che ha causato la valanga. Abbandonando Shang per liberarsi di un bersaglio più pericoloso, Shan Yu tagliò e distrusse strutture con spericolato abbandono mentre la inseguiva fino a quando arrivarono sul tetto del palazzo, dove Shan Yu credeva di aver finalmente messo alle strette Mulan. Ma con sua sorpresa Mulan lo ha disarmato usando solo un ventilatore. Shan Yu poi vede Mushu con un razzo puntato su di lui prima di attaccare Mulan ancora una volta, solo che lei lo colpisce. Mentre Shan Yu si riprende, Mulan lo colpisce sul tetto con la sua stessa spada prima che Mushu spari il razzo contro Shan Yu, spingendolo in una torre piena di fuochi d'artificio e uccidendolo nell'esplosione.

Mulan IIModifica

Nonostante Shan Yu non abbia fatto un'apparizione completa nel secondo film (a causa del fatto che è ovviamente morto), Mushu allude almeno una volta alla sua scomparsa.

Altre apparenzeModifica

In House of Mouse, Shan Yu fa diverse apparizioni cameo minori. Il suo più notevole è dove lui, Jafar e Ade sono visti parlare con Mortimer Mouse e fare scommesse. In un altro episodio, Paperina fa uscire Shan Yu e alcuni altri cattivi da un tavolo perché era riservato a "qualcuno di importante".

Supporti stampatiModifica

Kingdom KeepersModifica

Shan Yu appare nel padiglione cinese di Epcot , dove tenta di uccidere Finn e Charlene. Sembra che lavori indipendentemente dagli Overtakers.

VideogiochiModifica

Kingdom Hearts IIModifica

Shan-Yu KHII

Shan Yu in Kingdom Hearts

Shan Yu appare in Kingdom Hearts II come principale antagonista di La terra dei draghi. Al posto degli Unni, possiede un esercito di Heartless al suo comando. La trama del mondo segue il film fedelmente come potrebbe. Le differenze principali sono che ha appena parlato e che a differenza del film, viene ucciso in battaglia alle porte del palazzo.

Shan Yu appare per la prima volta all'inizio del mondo con il suo falco, Hayabusa. Aveva incendiato un villaggio e stava ritto tra le rovine, sorridendo della distruzione che aveva causato.

In seguito viene visto da Mushu che cammina in una grotta fuori dal villaggio Sora , Mulan, Paperino e Pippo sono dentro. Per dimostrare se stessa al Capitano Li Shang, Mulan entra nella caverna seguita dagli altri. Tuttavia, è in realtà una trappola. Mentre gli eroi sono intrappolati nella caverna che combatte senza cuore, Shan Yu attacca il villaggio, bruciandolo, spaventando gli abitanti del villaggio e trasformando alcuni dei soldati in Heartless mentre con delicatezza alcuni di loro lavorano come agenti dormienti.

Una volta che la festa vede la distruzione, caricano sulla vetta della montagna per incontrare l'Unno. Anche se si carica con un esercito di massa di Heartless, Sora e la compagnia distruggono la maggior parte di loro e il pensiero veloce di Mulan manda Shan Yu e il resto degli Heartless sul bordo di una cresta in una valanga.

Dopo essere sopravvissuto alla valanga come nel film, Shan Yu attacca il palazzo imperiale e distrae Sora con un gruppo di soldati del capitano Shang, che in realtà sono senza cuore. È sconfitto da Sora, Paperino, Pippo e Mulan in una battaglia climatica. Dopo la sua sconfitta, Sora riceve il Keyblade del drago nascosto . La sua spada serve come l'oggetto necessario per aprire la "Porta" della Terra del Drago.

Nell'adattamento manga di Kingdom Hearts II , Shan Yu fu rivelato che lavorava per l'organizzazione XIII e aveva il compito di uccidere l'imperatore e conquistare la terra dei draghi. Tuttavia, quando fu sconfitto da Sora e dalla compagnia, finì per essere beccato da Xigbar come punizione per il fallimento.

Parchi DisneyModifica

Disneyland ResortModifica

Shan Yu Disney Parks Flickr

Shan Yu, posa per una foto, in uno dei parchi Disney

Durante l'uscita del film originale, Shan Yu è apparso in una parata galleggiante nella parata di Mulan a Disneyland. È stato mostrato essere stato fatto saltare su un fuoco d'artificio, riferendosi alla sua morte.

Walt Disney World ResortModifica

Shan Yu ha partecipato al Martial Arts Festival al Disney World Wide Sports sulla proprietà del resort.

Nell'ex spettacolo del castello, Cinderella's Surprise Celebration al Magic Kingdom , la Evil Queen progetta di prendere il controllo e manda Shan Yu, Jafar e Capitan Uncino a sbarazzarsi di Topolino e Amici . Topolino chiama il quarto Mulan, Genio e Peter Pan per sconfiggere i cattivi. Shan Yu è intrappolato in una grande scatola di compleanno con un fuoco d'artificio di Mulan e muore nell'esplosione. È l'unico cattivo ad essere ucciso nello show.

Nello spettacolo pirotecnico attuale, Happily Ever After , Shan Yu è stato il primo cattivo a comparire dopo che l'Imperatore ha detto la sua citazione sul fiore che fiorisce nelle avversità del primo film (che ha detto a Shang di incoraggiarlo a seguire dopo Mulan), che inizia la scena dell'avversità in cui i cattivi Disney invadono il castello di Cenerentola e combattono gli eroi.

Nel 2013 e nel 2014 , Shan Yu è stato raggiunto con altri Disney Villains per l'evento teatrale notturno "Unleash the Villains" ospitato da Hades ai Disney's Hollywood Studios.

Disneyland ParisModifica

In Francia, Shan Yu si unì alla riunione di Halloween con altri cattivi in The Disney Villains Halloween Party. Ad un certo punto dello show, combatte brevemente il governatore Ratcliffe in un duello con la spada.

Hong Kong DisneylandModifica

Shan Yu appare brevemente durante la scena finale di The Nightmare Experiment, così come Villains Night Out!

GalleriaModifica

Per approfondire, vedi la voce Shan Yu/Gallery.

BanalitàModifica

  • Secondo gli autori, la ragione per cui hanno deciso di uccidere Shan-Yu nel modo in cui hanno agito era perché volevano evitare la tipica "caduta alla morte" che colpì la maggior parte dei cattivi Disney.
  • Considerando l'ambientazione e il loro punto di origine, Shan Yu e i suoi Unni potevano, infatti, essere membri della tribù Xiongnu, tribù Tuco-Mongol che vivevano nelle terre a nord della Grande Muraglia e conquistarono gran parte della steppa dell'Asia centrale nel III-I secolo aC. Si pensa da molti che gli Unni che invasero l'Europa intorno al 375 d.C. sono discendenti di quegli Xiongnu occidentali che furono espulsi dai cinesi in Turkmenistan.
    • Questo è ulteriormente supportato dal nome di Shan-Yu, come "Shanyu" o "Chanyu" era ciò che i leader Xiongnu erano chiamati, proprio come un leader mongolo sarebbe "Khan".
  • Gli occhi neri di Shan Yu possono essere una procedura nota come tatuaggio sclerale, in cui l'inchiostro del tatuaggio viene iniettato nel bianco degli occhi. Questa procedura viene tradizionalmente praticata in determinate culture e talvolta viene ancora praticata.
  • A differenza della maggior parte dei personaggi del film, Shan Yu non sottovaluta le donne. Inoltre, a differenza di Chi-Fu , non mette a tacere e sminuire Mulan quando conversano tra loro prima della sua morte. Quando Mulan rivela di aver causato la valanga e di aver avuto l'idea di salvare l'Imperatore, Shan Yu riconosce istantaneamente che lei è sia responsabile sia una minaccia molto più grande per lui di Shang che lo abbandona a favore dell'uccisione di Mulan.
    • Ciò è probabile perché si ritiene che gli Unni abbiano in realtà diverse donne all'interno delle loro forze armate, molti dei peggiori crimini di guerra causati da tali donne.
    • Potrebbe anche essere perché ha perso molti dei suoi uomini a causa di Mulan e ha rovinato i suoi piani per conquistare la Cina.
  • Shan Yu sembra essere l'unico personaggio umano, oltre a Mulan, a essere consapevole dell'esistenza di Mushu.
  • Shan Yu probabilmente ha il maggior numero di uccisioni di tutti gli altri cattivi Disney.
  • È uno dei pochi cattivi della Disney che non canta o ha il suo numero musicale.