FANDOM


Sa'luk è l'antagonista principale del film Disney Aladdin e il re dei ladri. Era il secondo in comando dei Quaranta Ladroni.

Personalità e attributi Modifica

Anche se Sa'luk non può avere alcun potere magico come Jafar, egli è quasi quasi come una minaccia - uno spietato, violento, ingannevole, spaventoso, repellente, indisciplinato, e piuttosto impaziente bruto con poca o nessuna tolleranza per coloro che ritiene deboli. Ha sempre odiato Cassim, denunciando lui come "morbido", e usurpando lui come leader dei Quaranta Ladroni è uno dei suoi motivi primari in tutto il film. Anche se non è apertamente assetato di potere, lui è molto avido, data dal suo desiderio di ottenere la leggendaria Mano di Mida sopra i suoi piani per il controllo. Sa'luk è anche abbastanza vendicativo e traditore: dopo essere stato sconfitto da Aladdin, divenne deciso a vendicarsi, arrivando a tradire tutti tranne una ristretta cerchia del suo gruppo per le Guardie Reali di Agrabah mentre allo stesso tempo rischiando l'arresto se stesso. Tuttavia, nonostante la sua brutalità, Sa'luk è abbastanza intelligente e manipolatore come è stato in grado di radunare rimanenti Ladroni al suo fianco nonostante i loro sospetti e ha convinto Razoul di risparmiargli cattura in cambio di alcuni prigionieri.

Sa'luk è molto forte ed eccezionalmente capace combattente, in grado di sconfiggere l'intero Quaranta Ladroni senza sforzo e uccidere uno squalo a mani nude. La sua arma firma è un pugno di ferro con tre artigli oro attaccati.

Fisicamente, Sa'luk è un alto, calvo, maschio umano pelle grigia con un sottile baffi neri. Indossa un giubbotto nero, bracciali di bronzo, un fascione rosso, e larghi pantaloni blu.

Ruolo nel film Modifica

Sa'luk è stato prima visto affettare la sua via d'uscita da un cestino come i Quaranta Ladroni si preparavano per razziare il padiglione di nozze ad Agrabah, dove Aladdin e Principessa Jasmine dovevano essere sposati quel giorno. Il loro obiettivo era un bastone magico contenente un oracolo, che Cassim sperava potesse rivelare la posizione dell'Isola Evanescente, un castello sul retro di una tartaruga gigante, entro il quale porre la Mano di Mida, un leggendario tesoro che ha trasformato tutto ciò che toccava in oro massiccio. Sa'luk ha affrontato Cassim per averlo "soffocato come un animale" nel cestino mentre Cassim era all'aperto, a cui Cassim risponde che qualcuno "doveva mantenere la calma". Sa'luk risponde minacciando di decapitare Cassim se la loro missione si è rivelato essere un altro "buco nell'acqua", implicando che essi avevano cercato per l'oracolo a lungo senza successo. Quando Cassim ha dato il segnale per iniziare il raid, Sa'luk ha conficcato un elefante nella parte posteriore con il suo pugno di ferro, iniziando un fuggi fuggi. Nel conseguente caos, i ladri inizialmente hanno avuto il sopravvento, con Sa'luk affrontare due guardie e affettare i loro vestiti a brandelli con i suoi artigli. Tuttavia, Aladdin e i suoi amici, compreso un Genio, hanno reagito contro i ladri in difesa. Sa'luk, sapendo che i ladri non potevano corrispondere ai poteri magici di Genio, ha ordinato una ritirata, con Cassim unirsi a loro dopo aver fallito nel rubare l'oracolo grazie ad Aladdin.

Quando Aladdin ha raggiunto il covo dei ladri, Sa'luk, arrabbiato con Cassim per il fallito attentato per rubare l'oracolo dalle nozze di Aladdin, ha tentato un ammutinamento contro Cassim, ma Aladdin è intervenuto prima che potessero combattere e immobilizzato Sa'luk. Sa'luk poi disse agli altri ladri che devono uccidere Aladdin per conoscere la posizione del covo. Cassim, avendo poca autorità sui ladri ma volendo salvare suo figlio, ha dato Aladdin la possibilità di combattere per la sua vita. Sa'luk istantaneamente si è offerto volontario per essere "uno per testarlo". Aladdin ha preso un grave pestaggio, ma è stato infine in grado di sottomettere e sconfiggere Sa'luk, che è caduto da una scogliera durante il combattimento alla sua apparente morte.

Ma Sa'luk sopravvisse e sapeva che era ormai stato sostituito da Aladdin. Infuriato, Sa'luk è tornato ad Agrabah e ha rivelato la posizione del covo dei ladri a Razoul, in cambio dell'immunità dall'azione penale. Quando Razoul ha arrestato 31 dei ladri, Sa'luk ha scoperto che Cassim e Aladdin non erano tra loro. Quando Sa'luk ha saputo che Aladdin era ad Agrabah, suppose che Cassim era troppo, e rivela che Cassim, padre arrivato da poco di Aladdin, era il Re dei Ladri. Poi tornò al covo dei ladri, e mentito ai rimanenti sette ladri che è stato Cassim che ha dato la posizione del covo, nonostante il fatto che i carcerati 31 ladri sapevano che è stato Sa'luk che li ha venduti. Ha radunato i ladri ad unirsi a lui nella propria ricerca per la Mano di Mida. Quando Cassim e Iago sono arrivati al covo dei ladri, Sa'luk li ha legati, prendendo il controllo come nuovo leader dei rimanenti ladri. I ladri hanno navigato via, cercando di trovare l'Isola Evanescente, dove la Mano di Mida era, con l'aiuto dell'oracolo; tuttavia, Iago è scappato e ha detto ad Aladdin.

Aladdin e company hanno seguito i ladri all'Isola Evanescente, dove si impegnano in una brande battaglia. Sa'luk ha messo alle strette entrambi Aladdin e Cassim e ha chiesto che gli diedero la mano o avrebbe ucciso Aladdin. Rifiutando di sacrificare suo figlio per il tesoro che ha trovato, Cassim ha gettato la mano d'oro, e Sa'luk avidamente l'ha afferrata - ma per la mano d'oro stessa invece del manico in bronzo. Dichiarando la Mano di Mida di essere sua, Sa'luk ridacchia, ma rivela anche che intende uccidere Aladdin per il proprio piacere, tanto da rabbia di Cassim. Tuttavia, Sa'luk ha realizzato troppo tardi che lui ingenuamente ha afferrato la mano d'oro piuttosto che il manico, e lui urla nella sconfitta come egli è immediatamente trasformato in una statua d'oro permanente e cade sul fondo della camera di allagamento, poco prima che l'Isola Evanescente è scomparsa sotto il mare, per non essere mai più vista.

GalleriaModifica

Per approfondire, vedi la voce Sa'luk/Gallery.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale