FANDOM


Non si incontra una ragazza come quella tutte le dinastie.
―L'imperatore a Shang

Fa Mulan è la protagonista del classico Disney Mulan e del sequel Mulan 2.

È basata su Hua Mulan, l'eroina della leggenda cinese La ballata di Mulan.

ApparizioniModifica

MulanModifica

Mulan è una giovane ragazza cinese che sta per affrontare la prova della Mezzana, prova che fallisce rovinosamente (in particolare a causa di Cri-Kee, il piccolo grillo "portafortuna" regalatole dalla nonna), portando un grande disonore sulla sua nobile famiglia.

Il villaggio di Mulan viene sconvolto da una terribile notizia: l'arrivo degli Unni, evento che richiederà, sotto ordine dell'imperatore, l'arruolamento dell'esercito di un uomo per ogni famiglia. Mulan, desiderosa di riscattarsi per non aver superato la prova della Mezzana e per per proteggere il padre da uno scontro che per lui, vecchio e rimasto zoppo dall'ultima battaglia, potrebbe essere fatale, si traveste da uomo e parte in sella al suo cavallo, Khan, verso il campo d'addestramento.

Gli antenati della famiglia di Mulan, nel tentativo di dare una mano alla loro discendente, ordinano all'esile drago cinese Mushu di risvegliare con un gong il "Drago di Pietra" che seguirà Mulan nell'impresa, ma egli, distruggendo per errore la statua del drago e quindi eliminandolo involontariamente, si ritrova costretto ad aiutare Mulan personalmente, cogliendo l'occasione per dimostrare il suo valore agli antenati della famiglia. Dopo l'incontro con il suo nuovo compagno di avventura, Mulan si presenta al campo militare (identificandosi come Ping) e viene sottoposta al duro addestramento del capitano Li Shang, così come tutti gli altri volontari, che, però, non dà grandi risultati. Mulan riesce a compensare la mancanza di forza fisica con l'ingegno e, superando una ad una le prove di Shang, riesce a sollevare l'entusiasmo del gruppo, che quindi comincia ad eccellere a sua volta.

Mentre l'esercito è in viaggio per raggiungere il fronte e quindi gli Unni, è costretto a fare sosta presso un piccolo insediamento. Questo è stato brutalmente sterminato dagli Unni, e l'esercito imperiale è a terra privo di sensi - incluso il padre di Shang, il generale Li.

Shang guida l'esercito attraverso la montagna che conduce al villaggio imperiale, ma un'imboscata degli Unni frena la loro marcia. Tramite un fuoco d'artificio lanciato da Mulan, però, una gigantesca valanga staccatasi dal fianco della montagna travolge gli Unni. Mulan viene però colpita da Shan Yu, il sanguinario leader degli Unni, e più tardi, nel guarire la sua ferita, si scopre essere una ragazza.

Shang viene chiamato a giustiziare Mulan, a causa dell'imbroglio, ma la lealtà del capitano gli impedisce di svolgere l'ordine, sentendosi troppo in dovere di risparmiarla dopo che lei lo aveva salvato dagli Unni. Mulan viene abbandonata sulla montagna, mentre Shang e l'esercito si dirigono alla città imperiale per celebrare la sconfitta degli Unni.

Mulan e Mushu scoprono però che l'esercito di Shan Yu è decimato, ma non sconfitto, e che gli ultimi superstiti stanno dirigendosi dall'imperatore. La ragazza cerca di avvisare le guardie imperiali, ma nessuno sembra darle ascolto, e così gli Unni attaccano indisturbati il palazzo reale, rapendo l'imperatore e intrappolandolo all'interno del suo stesso palazzo.

Con l'aiuto di Yao, Ling e Chien Po, tre dei guerrieri al campo militare, Shang e Mulan riescono ad introdursi nel palazzo, e segue lo scontro con Shan Yu, che inizia con Shang per poi spostarsi su Mulan; alla fine, grazie all'intervento di Mushu e di un razzo di fuochi d'artificio che investe Shan Yu e lo uccide.

Mulan viene proclamata come un'eroina, e viene perdonata per le leggi infrante. L'imperatore, prima di congedarsi, le dona lo stemma imperiale e il pugnale di Shan Yu, affinché ricordasse i gesti compiuti.

Mulan torna a casa con le ricompense ricevute dall'imperatore, sperando che queste possano risollevare l'onore della sua famiglia; ma suo padre è semplicemente felice di rivederla e che stia bene dopo ciò che ha dovuto affrontare. Anche Shang si presenta a casa della ragazza, avendo compreso di essersi innamorato di lei.

Infine, grazie al prezioso contributo fornito a Mulan, Mushu viene finalmente accettato dagli antenati della famiglia, tornando ad essere ufficialmente uno dei guardiani protettori di essa.

Mulan 2Modifica

GalleryModifica

Per approfondire, vedi la voce Fa Mulan/Gallery.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale