FANDOM


Dinosauricopertina.jpg
Dinosauri (Dinosaur) è un classico Disney, il primo ad essere realizzato interamente in CGI.

TramaModifica

Nel Sudamerica giurassico-cretaceo, con mammiferi piccoli e dinosauri, ci sono molte valli ricche di cibo ed acqua ed adatte a far nascere la prole. Ma un uovo di iguanodonte viene perduto dalla madre, in fuga e poi uccisa insieme alle altre uova da Carnopo, un carnotauro, il quale insegue anche un pachirinosauro per poi ucciderlo. L'uovo viene dunque preso da un oviraptor per mangiarselo, e in seguito, finito per sbaglio nel fiume, afferrato da uno pteranodonte volante, che vola con esso in bocca fino al suo nido sulle scogliere di un'isola, ma nella lotta contro alcuni simili sulla giungla insulare, se lo fa sfuggire per sbaglio e lo lascia cadere sugli alberi popolati da piccoli mammiferi-lemuri. Tra lo stupore dei lemuri, l'uovo si schiude; Plio, una femmina di lemure, si avvicina e, vedendolo solo, decide di essere sua madre. Inizialmente Yar, il capo, di mezza età, dei lemuri e padre di Plio, vorrebbe sbarazzarsi di lui perché, non sapendo che creatura sia, teme che sia carnivoro. Tuttavia, Yar si intenerisce per il cucciolo e i lemuri lo accolgono e lo chiamano Aladar. Il tempo passa ed Aladar cresce e diventa un enorme iguanodonte. Un giorno Suri (la figlia di Plio) e le sue amiche sembrano scappare dal dinosauro, ma ciò si rivela essere un gioco, poiché Aladar essendo erbivoro è amico dei lemuri (che chiama "palle di pelo"). Quella sera ha inizio la danza di accoppiamento e ogni lemure riesce nel suo intento, tranne Zini, il fratello di Suri, che essendosi impigliato in una liana non è stato scelto da nessuna femmina. Aladar lo consola, poiché anche lui non ha una compagna, dato che sull'isola ci sono solo lui e i lemuri. Qualche istante dopo, sull'isola piovono stelle cadenti e un meteorite che la distrugge, ma Aladar si salva allontanandosi a nuoto, con Plio, Yar, Zini e Suri sulla schiena, fino ad una spiaggia. Giunto sulla terraferma per cercare una nuova casa, il gruppo viene attaccato dai Velociraptor, ma a un certo punto i raptor si fermano per la paura ed Aladar e la sua famiglia vedono un gigantesco branco di dinosauri, guidato dai severi iguanodonti Kron e Bruton, a cui si uniscono. In questo branco, Aladar fa la conoscenza di Neera, la sorella di Kron di cui se ne innamora, Eima, un'anziana femmina di Stiracosauro, Baylene, un'imponente femmina anziana di brachiosauro e Url, un Anchilosauro muto e animaletto domestico di Eima. Plio chiede a Eima dove sono diretti ed ella risponde che sono diretti ai Terreni di Cova, un paradiso incontaminato che non viene mai colpito da meteoriti, ma Eima e Baylene si lamentano del fatto che, essendo anziane, faticano a tenere il passo. Inizialmente Aladar chiede a Kron di rallentare per permettere alle anziane dinosaure di tenere il passo, ma Kron rifiuta. Bruton avvisa anzi i nuovi che il loro branco non si fermerà per nessun motivo e se rimarranno indietro, dovranno cavarsela da soli. Dopo vari giorni di cammino, in cui due carnotauri Carnopo (che uccise la madre di Aladar anni prima) e Kong hanno seguito le loro tracce, il branco arriva in un luogo del deserto ove di solito trovano l'acqua, ma stavolta il terreno è asciutto; tuttavia Aladar e Zini scavando scoprono l'acqua. Kron li scaccia con prepotenza e si prende tutta l'acqua per sé. Al tramonto, Aladar, dopo aver offerto a due cuccioli orfani di iguanodonti dell'acqua, comincia a parlare con Neera, dicendole che l'unico modo per raggiungere insieme i Terreni di Cova è quello di restare uniti. Bruton ed una sua guida cercano l'acqua in tutto il perimetro, ma arrivano i due carnotauri Carnopo e Kong, che divorano la guida e feriscono Bruton, che riesce a fuggire ed avvisa Kron dell'arrivo dei due mostri carnivori, ma quest'ultimo, accusandolo di averli portati fino a loro, gli impone di rimanere lì per rallentare i predatori e sveglia il branco, facendolo muovere a passo veloce. Aladar cerca di fuggire come gli altri, ma poi rallenta per non lasciare le anziane Eima e Baylene e si nasconde con loro in una caverna. La sera trovano Bruton, ferito ed anch'esso abbandonato dal gruppo, che a fatica accetta di unirsi a loro e di non arrendersi, entrando nella grotta. Quella notte, sotto un temporale, sopraggiungono i due carnotauri Carnopo e Kong, così Aladar segue l'ordine di Bruton di svegliare il gruppo per fuggire, quando Aladar sveglia Url, quest'ultimo ruggisce di paura così Aladar è costretto a tenergli la testa con una zampa per non farsi sentire, anche se i due carnotauri si insospettiscono. Intanto, Baylene, ancora mezza addormentata, batte il lungo collo sul soffito della caverna facendo cascare per caso un sasso, e appena Aladar lo vede si gira e fa un lungo salto per recuperare il sasso prima che, rotolando arrivi fino ai Carnotauri. Ma l'andamento del sasso troppo veloce lo fa sfuggire ad Aladar che appena tocca terra scivola e batte con violenza la sua pancia sul terreno roccioso, di conseguenza il sasso arriva fino ai Carnotauri che grazie alla luce di un lampo vedono Aladar intento ad alzarsi e lo attaccano. L'iguanodonte viene salvato da Bruton che decide di sacrificarsi per lui, spingendo Kong contro una colonna di pietra e facendo così crollare addosso a lui ed ai due carnivori il soffitto della caverna. Nel crollo Kong muore, ma con lui anche lo stesso Bruton; Carnopo, ferito ed ostacolato dalle macerie, rimanda l'attacco e si allontana dalla grotta ruggendo di vendetta. Nel frattempo, Neera incoraggia i due piccoli iguanodonti orfani, ma è anche triste perché ha perso il suo compagno. Dopo il crollo, Aladar e i suoi amici sono rimasti bloccati nella caverna che ha l'uscita con un muro più solido, ma Baylene non ha alcuna intenzione di arrendersi: con l'aiuto di Eima e poi di Aladar, comincia a spingere contro il muro di pietra, aprendo un varco che porta proprio...ai fertili Terreni di Cova. Così vivono in pace nella loro nuova casa anche i lemuri. Si accorgono però di essere arrivati prima del branco e che il passaggio principale è bloccato da una frana. Aladar torna allora indietro, pur sapendo che Kron non gli darà ascolto. Nella notte scopre che Carnopo ha ucciso un dinosauro e che sta puntando verso il branco, così scappa subito. Arrivato dalla parte opposta della frana, il giorno dopo, trova il branco che, su ordine di Kron, sta attraversando la rischiosa salita: li avverte della presenza del carnotauro e cerca di convincerli a seguire l'altra via più sicura, ma Kron si oppone duramente. Ne nasce un combattimento feroce fra Aladar e Kron ma Neera impedisce al fratello di uccidere Aladar, di cui ormai è innamorata. Con il suo gesto, Kron perde la fiducia del branco, che decide di seguire Aladar come loro nuovo leader; ma in quel momento Carnopo sopraggiunge e con un feroce ruggito corre verso di loro per divorarli. Aladar ordina a tutti di restare uniti e non disperdersi, ma Kron non lo ascolta e sale per la ripida salita. Insieme i dinosauri riescono a spaventare il carnivoro urlandogli i loro versi contro il suo ruggito ed avendo la via libera per la caverna, e Carnopo, spaventato troppo dalle urla, vuole andarsene, ma attacca Kron sulla frana, poiché è da solo. Il gigantesco carnotauro sbatte Kron con le mascelle contro una parete rocciosa e sta per finirlo, ma Neera interviene a difesa del fratello, venendo però respinta ed ha inizio così un epico combattimento tra Aladar e Carnopo. L'iguanodonte spinge il vecchio carnivoro verso una profonda apertura-precipizio della frana per allontanarlo da lui e Neera, così Carnopo lo attacca, ma la roccia cede sotto il suo peso ed il carnotauro, dopo aver tentato di uccidere ed aggrapparsi con le mascelle all'iguanodonte e dopo averlo mollato, muore precipitando sul fondo della scarpata. Nonostante la morte del carnotauro, anche Kron è ormai morto a causa dell'emorragia interna quando venne sbattuto contro la roccia. Aladar diviene il nuovo capo dei dinosauri, li guida dalla caverna nei Terreni di Cova, adotta i due piccoli orfani e si accoppia con Neera, assistendo mesi dopo con lei alla schiusa delle loro uova. Anche Zini incontra alcune femmine di lemure nella valle, che se lo contendono. Plio prende in braccio il primo cucciolo di Aladar dicendo:



« Nessuno di noi sa quali mutamenti, piccoli o grandi, ci attendono. Una sola cosa è certa: il nostro viaggio(la vita) non è terminato! Possiamo solo sperare che in qualche modo, in piccola parte, il nostro passaggio su questa terra venga ricordato per sempre. »


PersonaggiModifica

Aladar

Yar

Plio

Zini

Suri

Neera

Eema

Baylene

Url

I carnotauri

Kron

Bruton

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale