FANDOM


«No! Non sono stata capace di proteggere mio padre da voi, ma proteggerò il principe e il regno, madame. Non importa che ne sarà di me.»
―Cenerentola[fonte]

Cenerentola, il cui vero nome è Ella, è la protagonista dell'omonima saga.

Fa parte del franchise Disney Princess.

PersonaggioModifica

SviluppoModifica

DesignModifica

Cenerentola è stata animata da Marc Davis ed Eric Larson, ma non sempre i due sono stati d'accordo durante la sua creazione in quanto Davis riteneva opportuno accentuarne l'eleganza e Larson optava per la semplicità. Come per molti altri film Disney, Helene Stanley fu scelta da Walt come riferimento live-action per Cenerentola. Lo stesso tipo di lavoro, infatti, le fu offerto più avanti anche con Aurora e Anita.

VoceModifica

Furono oltre quattrocento le partecipanti al provino per doppiare Cenerentola. Alla fine fu scelta Ilene Woods, che ai tempi lavorava alla radio e non sapeva nulla dell'audizione; i suoi colleghi Mack David e Jerry Livingston le chiesero poi di cantare una canzone di Cenerentola, quindi la registrarono e, senza dirle nulla, la fecero ascoltare a Walt Disney, che ne rimase soddisfatto e contattò Ilene per chiederle di interpretare la principessa.

Aspetto e personalitàModifica

Cenerentola è una splendida ragazza di altezza media, ben proporzionata e con una figura sinuosa, dalla pelle chiara. Gli occhi sono di un blu scintillante e i capelli, di color fragola bionda (più chiari da piccola), sono raccolti dietro in una frangia. Da sguattera, viene spesso raffigurata con le vesti di una cameriera - un corpetto marrone con lunghe maniche acquamarina e una gonna bianca che le arriva al ginocchio. Portava i capelli legati dietro da un foulard verde acqua e a volte indossa anche una fascetta bianca. Tuttavia Cenerentola è molto più famosa nel suo abito da ballo: ne ha indossati diversi nel corso dei film e il primo era quello che una volta era appartenuto a sua madre, nel classico originale. Tale vestito, cucito dai topolini, era un lungo abito bianco e rosa acceso con nastri rosei e una cintura di giada e perle di colore grigio-verde intorno al collo ma fu brutalmente rovinato dalle sorellastre. Il suo secondo vestito è forse il più celebre: si tratta di quello regalatole dalla Fata Smemorina. Bianco e argentato, l'abito è caratterizzato dal suo scintillio ed è accompagnato dalle famose scarpette di cristallo. Questo vestito è stato a volte ricolorato e reso azzurro, il colore con cui Cenerentola viene oggi raffigurata.

Cenerentola è testarda e indipendente e non lascia mai che la rabbia e il dolore abbiano la meglio su di lei. Generalmente è gentile con le persone, tavolta anche con la crudele famiglia - tuttavia non appare mai come infantile o stupida - ma principalmente con i suoi amici animali. Ha anche dimostrato di avere un lato sarcastico, come nei commenti sulla matrigna e su Lucifero che però tiene per sé, consapevole che potrebbe pagarne gravi conseguenze. Considerando quanto poco è cresciuta dalla morte dei suoi genitori biologici, è anche molto intelligente e abile. Ha inoltre rivelato un grande coraggio nello stare in piedi quando Lady Tremaine la insulta prima di recarsi al ballo con le figlie. Lei è piena di risorse, come mostrato quando, in assenza di un altro vestito, decide di utilizzare quello, antiquato, di sua madre, cucito e modernizzato poi dai topini. Anche essendo paziente e calma, è un po' goffa, ad esempio quando perde la scarpetta scappando dal castello dopo il ballo nel film originale. Nonostante fra lei e il Principe vi sia un amore molto forte, sposare il Principe non era la sua più grande priorità prima che lo conoscesse; desiderava, principalmente, ottenere una vita migliore di quella che aveva, sfuggendo al duro mondo della matrigna, anche se aveva precedentemente sognato il ballo col Principe.

ApparizioniModifica

Cenerentola (1950)Modifica

Iceracinderella4348

Cenerentola nel film originale.

La storia di Cenerentola comincia quando suo padre, nobile signore rimasto vedovo, si risposa con una donna austera di nobile famiglia, Lady Tremaine, anch'ella vedova con due figlie, Anastasia e Genoveffa, dell'età di Cenerentola. Alla perdita della madre si aggiunge quella del padre: la giovane fanciulla cresce nella sua dimora con la matrigna e le sorellastre. La donna, per niente amorevole, vizia le figlie naturali, mentre alla giovane figliastra fa svolgere tutte le faccende della casa. Nonostante tutto, la ragazza cresce felice e spensierata, circondata dall'affetto di alcuni uccellini, del cane Tobia, del cavallo Ronzino e di tanti topolini, tra cui figurano Giac e Gas Gas. Grande sognatrice, durante le faccende domestiche sogna di poter incontrare un principe e vivere felice e contenta in un castello.

Un giorno la famiglia di Cenerentola viene scossa dall'annuncio del gran ballo voluto dal re per trovare al figlio scapolo una ragazza degna di diventare sua moglie. L'invito al ballo è esteso a tutte le giovani donne del regno in età di marito. Per Cenerentola il ballo potrebbe essere l'occasione per uscire dalla sua prigionia. Riesce a farsi promettere dalla matrigna che, svolta una gran mole di faccende domestiche perfidamente e artatamente asseg fanculo a tutti repararsi, anche lei sarebbe potuta andare al ballo. Cenerentola mantiene i patti e, grazie all'aiuto dei suoi piccoli amici, indossa un vestito elegante che apparteneva alla madre abbellito con una collana e una sciarpa sdegnosamente buttate per terra in precedenza dalle sorellastre che le ritenevano inadeguate alla circostanza. La perfidia della sua famiglia giunge al culmine: le sorellastre la accusano di essere una ladra e si riprendono la collana e la sciarpa distruggendole il vestito.

640px-Cinderella-disneyscreencaps.com-5422

La trasformazione del vestito di Cenerentola.

Rimasta sola e sconsolata la povera fanciulla inizia a piangere: le sue lacrime richiamano l'attenzione dell'anziana Fata Smemorina che improvvisamente si materializza davanti alla povera Cenerentola. Con la sua magia (la famosa formula Bibbidi Bobbidi Bu) trasforma una zucca in carrozza, Ronzino in un perfetto cocchiere, i topolini in splendidi cavalli bianchi, Tobia in un lacchè e infine le dona un bellissimo abito degno di una principessa. Prima di recarsi al ballo, la fata la avverte che alla mezzanotte la magia svanirà e tutto tornerà come prima.

640px-Cinderella-disneyscreencaps.com-6374

Cenerentola perde la scarpetta scappando dal castello.

Giunta a corte, il principe, profondamente annoiato durante la sfilata delle varie pretendenti, ha un sussulto alla visione di Cenerentola e, sotto gli occhi di un deliziato re e del granduca Monocolao, balla con lei per tutta la serata. Nell'euforia, il tempo vola e pochi istanti prima della mezzanotte la giovane si ricorda di fuggire via perdendo nella concitazione una scarpetta di cristallo. Durante la fuga la magia svanisce e Cenerentola ritorna a casa vestita di stracci.

Dibujo257

Cenerentola poco prima che Lady Tremaine la chiuda a chiave nella sua stanza.

Il principe però non si rassegna: deciso a ritrovare la giovane di cui è innamorato, ordina al granduca di far calzare la scarpetta a tutte le fanciulle del regno. Chi la calzerà alla perfezione diventerà sua moglie. La matrigna, prima dell'arrivo in casa del granduca con la scarpetta, rinchiude Cenerentola in soffitta per impedirle di effettuare la prova. Mentre le sorellastre, invano, provano ripetutamente e forzatamente a calzare la scarpetta, Cenerentola riesce a liberarsi grazie all'aiuto degli animali e a scendere giusto in tempo prima che il granduca vada via, chiedendo di poter effettuare anche lei la prova. La perfida matrigna fa inciampare il paggio del Granduca e la scarpetta va in mille pezzi. Mentre la matrigna si compiace dell'accaduto, Cenerentola, per nulla disperata, tira fuori l'altra scarpetta di cristallo, calzandola alla perfezione.

Cinderella4

Il Granduca prova la scarpetta di cristallo a Cenerentola.

Cenerentola sposa il principe: il suo sogno è diventato realtà.

Cenerentola II - Quando i sogni diventano realtàModifica

640px-CinderellainDCT

Cenerentola in Cenerentola II.

In questo capitolo Cenerentola entra in gioco in due delle tre storie narrate.

Nella prima, lei ed il suo principe tornano dal viaggio di nozze. Mentre questi deve ripartire per affari di stato, la fanciulla a palazzo sola ed annoiata riesce a stravolgere il protocollo di corte insegnano l'importanza dei sentimenti.

Nella seconda, si parla di Giac uno dei topolini che viene trasformato dalla fata Smemorina in un umano per aiutare meglio Cenerentola. Ma presto il topo capisce che si è meglio così come si è e capisce anche che può aiutare Cenerentola anche restando se stesso così decide di ritornare topo.

Nel terzo racconto, la sorellastra Anastasia si innamora di un panettiere. Dimentica dei torti subiti in passato, la principessa le insegna a sorridere e ad imporsi sulla malvagia madre Lady Tremaine, e Anastasia riuscirà a conquistare il suo amato.

Cenerentola: Il gioco del destinoModifica

La storia comincia quando Cenerentola e il principe festeggiano il loro primo anniversario. Ma a casa della fanciulla, Anastasia e Genoveffa non festeggiano affatto: da quando Cenerentola si è sposata, la madre le obbliga a sbrigare tutte le pesanti faccende di casa. Cenerentola e il suo sposo hanno appuntamento con la Fata Smemorina e i topolini Giac e Gas Gas per celebrare il loro anniversario. Ma Anastasia, che li sta spiando dai cespugli, capisce l'uso della magia che Cenerentola, un anno prima, le è servito per andare al ballo. Alla maldestra fata Smemorina sfugge la bacchetta di mano e Anastasia prontamente la ruba e corre da sua madre. Lady Tremaine e Genoveffa però non credono alle parole di Anastasia: ma quando durante una lite Anastasia pietrifica accidentalmente la fata Smemorina, la matrigna ordisce un diabolico piano. Impossessatasi della bacchetta, riporta indietro il tempo al giorno in cui il Granduca Monocolao venne in casa di Cenerentola per trovare la ragazza che potesse calzare la scarpetta di cristallo.

Lady Tremaine incanta la scarpetta di cristallo così che possa calzare a sua figlia Anastasia. Cenerentola si libera dalla sua prigione troppo tardi; per toglierle ogni speranza la matrigna le dice che la notte del ballo è stata solo un sogno e le manda in frantumi la scarpetta con cui avrebbe potuto farsi riconoscere. La matrigna e le sue figlie, insieme al gatto Lucifero, partono per il castello, dove Anastasia sposerà il principe.

Cenerentola da sola con Giac e Gasgas, non riesce a capire come possa essere stato tutto un sogno. Decide infine di andare lei stessa a trovare il principe e farsi riconoscere. Decisa a lottare per realizzare i suoi sogni d'amore, si reca al castello e si introduce di nascosto nella corte, spacciandosi per una sguattera del posto. Viene però fermata da Prudence, la governante di corte, insospettita per non averla mai vista. Cenerentola dice di essere la "accalappiatopi reale", e visto il pandemonio che stanno combinando in cucina Giac e Gasgas, sembra proprio che ci sia bisogno di lei. Nel frattempo, Lady Tremaine modifica con la magia i ricordi del principe, che non è convinto della ragazza imbranata e bruttina che si trova di fronte. Così fatto, il principe chiede ad Anastasia di sposarlo, che prontamente accetta. Giac e Gasgas però hanno visto tutto quanto e hanno scoperto l'inganno della matrigna, ma quando Cenerentola riesce a raggiungere il principe, egli non la riconosce nemmeno. La giovane è affranta, ma quando Giac e Gasgas le raccontano dell'inganno, decide di partire alla riscossa e di riappropriarsi della bacchetta.

Cenerentola si introduce di nascosto nell'appartamento di Lady Tremaine e riesce, con l'aiuto di Giac e Gasgas, a riprendere la bacchetta. La matrigna però la scopre, e la fa inseguire dalle guardie. Proprio quando sta per togliere l'incantesimo al principe, Cenerentola viene arrestata e, per ordine della matrigna, posta su una nave in partenza per essere esiliata per sempre. Il principe viene avvisato da Giac e Gasgas dell'inganno della matrigna, e corre dietro alla nave per raggiungere il suo vero amore. E riesce a riportare Cenerentola a palazzo. Il re, che ha scoperto il complotto, ordina di arrestare immediatamente Lady Tremaine e le sue figlie. Quando fanno irruzione nelle loro stanze, però, le tre donne sono sparite.

Tutti sono di nuovo felici: Cenerentola si sta preparando per il matrimonio, quando le appare improvvisamente la matrigna. La donna crudele le svela un nuovo, malvagio stratagemma: ha trasformato Anastasia in Cenerentola, per farle sposare il principe senza che nessuno sospetti niente. Poi con un colpo di bacchetta scaglia la sua maledizione su una zucca, che si trasforma in un'orribile carrozza, attaccandola a un cavallo che si trovava lì vicino: poi trasforma Lucifero in un cocchiere e gli ordina di accertarsi che Cenerentola, Giac e Gasgas non tornino mai più. La carrozza satanica parte in una folle corsa tra le montagne. Cenerentola e i topolini, più determinati che mai, riescono a liberarsi e a uscire dalla zucca, ma il cocchiere Lucifero li attende al varco. Cenerentola spingendolo riesce a farlo cadere dalla carrozza, e, staccato il cavallo dal cocchio cavalca verso il castello, mentre la carrozza maledetta precipita in fondo a un dirupo.

Al castello, il principe sta per sposare Anastasia, credendo che sia Cenerentola. Genoveffa e Lady Tremaine spiano il tutto da dietro una tenda. All'altare, al momento di pronunciare il fatidico "sì" Anastasia ci ripensa. Non sarebbe quello per lei il vero amore, come malvagiamente la madre e la sorella le avevano ricordato. In quel momento fa il suo ingresso in chiesa la vera Cenerentola, causando la confusione generale. Furibonda, Lady Tremaine esce allo scoperto e con la bacchetta trasforma in una bestia chiunque le si avvicini. Dopo aver trasformato l'esercito reale in un'accozzaglia di bestie da cortile, la matrigna decide di punire Anastasia per averla tradita. Genoveffa le suggerisce di trasformare la sorella in un rospo. Cenerentola si mette in mezzo per proteggere Anastasia, e la stessa cosa fa il principe: egli estrae la spada che con la sua lama lucente riflette la magia di Lady Tremaine. Infatti la matrigna e Genoveffa scompaiono e riappaiono trasformate in rospi nei sotterranei del castello. In seguito esse riprendono la loro forma umana, ma indossano un vestito di stracci identico a quello che portava Cenerentola quando lavorava per loro, e in mano reggono una scopa: lavoreranno come sguattere al castello, a punizione della loro perfidia.

Anastasia riunisce mano nella mano Cenerentola e il principe, augurando loro ogni fortuna. Poi prende la bacchetta magica, rimasta a terra, e riacquista il suo aspetto originale. Anche la Fata Smemorina è liberata dalla sua prigione di pietra. Finalmente, per la gioia del Re e il sollievo del Granduca Monocolao, Cenerentola e il principe sono marito e moglie.

Cenerentola (2015)Modifica

Cinderella 2015 Lily James

Lily James interpreta Cenerentola nell'adattamento in live-action.

House of Mouse - Il TopoclubModifica

133416729255623

Cenerentola in House of Mouse.

Anche Cenerentola, come tutti i personaggi Disney, fa delle apparizioni nella serie.

C'era una voltaModifica

Cenerentola OUAT

Cenerentola in C'era una volta.

La prima iterazione di Cenerentola nella serie di ABC è un personaggio minore della Foresta Incantata, apparso per la prima volta nella prima stagione e conosciuta a Storybrooke come Ashley Boyd.

Una seconda iterazione di Cenerentola, con una storia narrata in modo diverso, viene introdotta nella settima stagione. Il suo nome sotto il Sortilegio è Jacinda Vidrio.

Kingdom Hearts Birth By SleepModifica

Cenerentola vive insieme alla matrigna e alle due sorellastre che la chiamano costantemente per affidarle delle commissioni, ma la futura principessa può contare sull'aiuto dell'astuto topo Giac che ha intenzione di aiutarla di nascosto nel prepararle un abito per partecipare al ballo, per permetterle di realizzare il suo sogno.

Kingdom HeartsModifica

Oltre a Cenerentola, nel laboratorio di Mago Merlino, situato nella Città di Mezzo, c'è anche la Fata Smemorina che ha il compito di risvegliare le particolari pietre che Sora, Paperino e Pippo trovano durante il loro viaggio, così da poter dare al trio un supporto durante le battaglie grazie all'aiuto delle invocazioni. In questa storia, Cenerentola è una delle sette principesse del cuore, utilizzate da Malefica per attivare la serratura della Fortezza Oscura (precedentemente conosciuta col nome Radian Garden). È possibile interagire con le principesse solo dopo la seconda visita, e Cenerentola e Biancaneve a differenza delle altre sono a conoscenza del Keyblade, perché hanno incontrato Terra, Ventus e Aqua.

Disney PrincessModifica

Cinderellanewlookdisney

Il redesign del 2012 di Cenerentola.

Cenerentola è la seconda Principessa Disney secondo il canone e una delle più popolari in termini di marketing.

GalleryModifica

Per approfondire, vedi la voce Cenerentola/Gallery.

CuriositàModifica

  • La sequenza in cui la magia della Fata Smemorina trasforma il vestito di Cenerentola era la preferita di Walt Disney dal film.
  • I capelli di Cenerentola hanno cambiato visibilmente tonalità di biondo nel marketing, rendendo più celebre il nuovo aspetto piuttosto che quello originale visto nei tre film d'animazione. Conseguentemente, la resa 3D di Cenerentola in Sofia la principessa e Ralph spacca Internet ha a sua volta i capelli biondi visti nel marketing.

Voci correlateModifica

v - m - d
Cinderella Logo 2
Media
Film: Cenerentola (1950)Cenerentola II: Quando i sogni diventano realtàCenerentola: Il gioco del destinoCenerentola (2015)
Televisione: House of Mouse - Il TopoclubC'era una voltaC'era una volta nel Paese delle Meraviglie
Videogiochi: Disney Princess: Il viaggio incantatoKingdom HeartsDisney InfinityDisney Magical WorldCenerentola Lampi di Gemme
Musica: Colonna sonora (1950)Colonna sonora (2015)
Personaggi
Originali: Cenerentola PrincipeLady TremaineGiacGas GasFata SmemorinaAnastasia TremaineGenoveffa TremaineLuciferoTopiUccelliTobia RonzinoMaryReGranduca MonocolaoVallettoGuardie realiPadre di Cenerentola
Sequel: Pom-PomPrudenceBeatrice e DaphneFornaioFioraioRegina
Remake: Madre di CenerentolaSignor LucertolaSignor OcaPrincipessa ChelinaCapitanoBanditore cittadinoSir Francis Tremaine
Luoghi
Castello di CenerentolaChâteau di CenerentolaVillaggioCastello del Re
Oggetti
Scarpetta di cristalloCarrozza di CenerentolaBacchetta magicaVestito di Cenerentola
Canzoni
Cenerentola (1950): CenerentolaI sogni son desideriCanta usignoloLavorare che faticaBibbidi-bobbidi-buQuesto è l'amore
Quando i sogni diventano realtà: Vola più in altoIl mondo ti sorrideràCiò che conta
Il gioco del destino: Che splendido annoNon è un sognoL'uomo dei sogniEra leiI Still Believe
Cenerentola (2015): Lavanda bluLiberi
v - m - d
Disney Princess 2014 Logo (1)
Principesse
Principesse Disney ufficiali: BiancaneveCenerentolaAuroraArielBelleJasminePocahontasMulanTianaRapunzelMerida

Altre principesse: Lady MarianLeia OrganaAilinFiglie di Re TritoneKiaraMelodyKida NedakhTing-Ting, Su e MeiGiselleKilala RenoAttaDotKairiCharlotte La BouffVanellope von SchweetzSofiaElenaAnnaElsa
Altre protagoniste femminili: MinniPaperinaFalineAliceWendy DarlingTrilliSallyNalaEsmeraldaMegaraJane PorterMadellaineShantiNitaVaiana