FANDOM


Bella, tu sei bella, o mia regina, ma attenta: al mondo una fanciulla c'è – vestita sol di stracci, poverina, ma ahimè – assai più bella di te.
―Lo Specchio Magico

La principessa Biancaneve è la protagonista del classico Disney Biancaneve e i sette nani.

Fa parte delle Principesse Disney.

BackgroundModifica

SviluppoModifica

In modo da valutare soltanto la voce delle doppiatrici che fecero il provino per interpretare Biancaneve, Disney decise di ascoltarle parlare da un'altra stanza, senza vederle direttamente. Secondo alcune interviste rilasciate in seguito, molte voci non erano abbastanza giovanili. Fra le attrici scartate vi fu Deanna Durbin. Fu scelta infine Adriana Caselotti, di diciotto anni all'epoca la quale, conoscendo l'età di quattordici anni di Biancaneve, si sforzò di far assumere alla sua voce dei toni più giovanili senza mai rivelarlo alla Disney. L'attrice, di origini italiane, si ritrovò in difficoltà nel pronunciare la frase "Grumpy, I didn't know you cared", pronunciando din invece di didn't. Dopo vari tentativi, Walt Disney si arrese e decise di lasciare din nella versione finale del film.

Il design e la caratterizzazione di Biancaneve furono influenzati dall'aspetto tradizionale sia dell'eroina delle fiabe europee che da quelle di Hollywood. isegni precedenti che rappresentano Biancaneve con i capelli biondi suggeriscono come altra influenza la dea della primavera di Eugene Grasset in Le Printempsche come Biancaneve è strettamente collegata alla natura e agli animali. Il design di Biancaneve fu supervisionato da Grim Natwick, animatore che aveva già sviluppato e lavorato su Betty Boop. Molti dei primi disegni della principessa ricordavano infatti Betty Boop o anche caricature di attrici famose come Zasu Pits ma, come successe con l'aspetto della Regina, col tempo il suo desgin divenne sempre meno caricaturale. Ad esempio, il primo disegno di Hamilton Luske per Biancaneve la raffigurava come un'adolescente un po' allampanata. Questo progetto avrebbe potuto essere facilmente realizzato senza l'utilizzo del live-action, ma Disney aveva un'idea diversa, ossia quella di rendere l'aspetto di Biancaneve più realistico. Si decise di farle la testa più grande per differenziarla bene dai Sette Nani e, dopo che i suoi capelli nerissimi vennero definiti troppo innaturali e "duri", vennero resi leggermente più chiari.

CaratteristicheModifica

Ha la bocca di rose, e ha d'ebano i capelli. Come neve è bianca.
―Lo Specchio Magico alla Regina su Biancaneve.

Biancaneve è una bellissima quattordicenne descritta come "la più bella del reame". La frase dello Specchio riassume brevemente le sue principali caratteristiche fisiche. Non è molto alta e ha una figura snella, terminata da piedi delicati.

Il suo abito è costituito da un corpetto indaco coronato da un colletto bianco, e le maniche leggermente più chiare con dei tagli a forma di gocce sotto cui si vede una stoffa rossa. Indossa una lunga gonna di colore giallo brillante (nei gadget di marketing) o giallo chiaro (nel film), con una sottoveste bianca. Per finire porta due scarpette dorate con due fiocchi e, in testa, una fascia rossa con un fiocchetto dello stesso colore. Talvolta la si vede con indosso un mantello rosso.

Biancaneve è dolce, ingenua, sentimentale e gentile, ma sa diventare rigida e severa come una madre, come quando rimprovera i Sette Nani di voler mangiare senza lavarsi le mani. È una sognatrice e una romantica, ma è disposta a lavorare per ottenere ciò che vuole. Le piace cantare, ballare, cucinare (grazie ai lavori eseguiti come sguattera al castello della Regina) e sognare a occhi aperti e ama tutti gli animali. Per generosità è pronta a infrangere le regole pur di aiutare il prossimo (come quando fa entrare la Regina, travestita da mendicante, non appena gli uccelli del bosco la attaccano, nonostante le raccomandazioni di Dotto sul non far entrare gli sconosciuti). Il suo carattere ottimista la porta a vedere sempre il lato positivo delle cose. Forse per la mancanza dei genitori, Biancaneve capisce subito che i Sette Nani sono orfani.

ApparizioniModifica

Biancaneve e i sette naniModifica

Snow-white-disneyscreencaps.com-533

Biancaneve nel film

La Regina Cattiva, invidiosa della sua bellezza, ha ridotto la figliastra, la principessa Biancaneve, ad una sguattera e l'ha vestita di stracci costringendola a lavorare ogni giorno nel suo stesso castello. Un giorno, con grande sorpresa della Regina, lo Specchio Magico le riferisce che nonostante le sue precauzioni Biancaneve l'ha superata in bellezza. Nel frattempo Biancaneve, che si è fermata a cantare nel cortile per esprimere un sogno al pozzo dei desideri, fa la conoscenza di un principe affascinante che si innamora di lei, ricambiato.

Sotto ordine della Regina, il cacciatore di corte porta Biancaneve nel bosco a raccogliere fiori selvatici. La principessa si ferma ad accudire un uccellino, ma il buon'uomo non trova il coraggio di ucciderla e le svela così il crudele piano della matrigna. Le suggerisce anche di cercare un riparo oltre la foresta poiché se rimane nel regno non sarà più al sicuro. Biancaneve, terrorizzata, accetta il suo consiglio e fugge attraverso il bosco. L'oscurità le gioca brutti scherzi e Biancaneve, esasperata, crolla a terra dalla paura. Gli animali della foresta la aiutano però a riprendersi e la guidano verso un luogo sicuro: la casetta dei Sette Nani.

Biancaneve suppone che i proprietari della casetta siano sette orfanelli, così propone agli animali di fare pulizia. Più tardi, esausta, la principessa si addormenta nei sette lettini. Al loro ritorno, i Sette Nani sono più che sorpresi di ritrovarsela in casa, ma accettano che rimanga in cambio del suo aiuto in cucina e per proteggerla dalla gelosia della matrigna. La stessa sera, Biancaneve convince i nani a lavarsi prima di cenare e, dopo aver cenato, festeggiano la nuova arrivata con balli e canti. Quand'è ora di dormire, i nani insistano perché Biancaneve dorma nei loro letti; la ragazza approfitta della solitudine per pregare in silenzio, grata per la generosità dei nanetti.

Come ogni mattina, i nani vanno al lavoro, raccomandando Biancaneve di non aprire la porta agli sconosciuti. Con l'aiuto di alcuni animali, la principessa inizia a preparare una torta di mirtilli, ma viene interrotta dall'arrivo di una vecchia mendicante che le offre una mela. Si tratta in realtà della Regina, che si è camuffata per ingannarla e farle mordere la Mela Avvelenata, un frutto incantato che farà piombare la principessa in un sonno eterno da cui solo il primo bacio d'amore potrà risvegliarla. La principessa viene abbindolata dalle sue parole, e infine, morde la mela, piombando al suolo quasi all'istante.

Intanto, gli animali che hanno assistito dalla scena vanno ad avvertire i nani, che però arrivano in ritardo, riuscendo soltanto ad inseguire la Regina fino alla rupe da cui poi ella precipita e muore.

I Sette Nani piangono la prematura morte della loro amica e decidono, troppo addolorati per seppellirla, di deporla in una bara di oro e cristallo da esporre nella foresta. Tempo dopo, la notizia della fanciulla addormentata giunge alle orecchie del Principe, che ritorna da lei per vederla un'ultima volta. Dopo essersi chinato a baciarla, però, il Principe spezza inconsapevolmente l'incantesimo e Biancaneve si risveglia. Salutati i Sette Nani, la principessa e il suo vero amore si dirigono così verso il loro lieto fine.

House of Mouse - Il TopoclubModifica

TheStolenCartoons

Biancaneve in House of Mouse

Come tantissimi altri personaggi Disney, anche Biancaneve fa alcune comparse cameo in alcuni episodi di House of Mouse. Fa un'apparizione importante in Pluto salva la giornata, dove Gambadilegno addormenta lo staff con delle mele magiche regalategli dalla Strega e lei spiega a Pluto che per rimettere le cose a posto deve baciare i membri dello staff dormienti.

Sofia la principessaModifica

Sofia and Snow White

Biancaneve con Sofia

Biancaneve appare anche nella serie animata con protagonista la piccola Sofia, nell'episodio Il banchetto magico. Qui la principessa racconta brevemente alla bambina di come una vecchia mendicante che le offrì una mela si rivelò poi essere la sua matrigna cattiva sotto mentite spoglie. Consiglia a Sofia di fidarsi sempre del suo istinto e di ricordare che le persone non sempre appaiono come sono in realtà. Sofia riesce così a smascherare la "maga Sacha", falsa identità assunta dalla signora Ortica per rubare l'amuleto di Avalor. Alla fine dell'episodio, Biancaneve riappare in uno specchio magico mentre sorride fieramente a Sofia.

C'era una voltaModifica

Biancaneve OUAT

Biancaneve in C'era una volta

Biancaneve è una dei protagonisti della serie di ABC. Come per altri personaggi, Biancaneve è conosciuta nella cittadina di Storybrooke con una falsa identità, quella di Mary Margaret Blanchard. In questa versione Biancaneve e il Principe hanno avuto una figlia di nome Emma, destinata a salvar tutti loro dal sortilegio che la Regina Cattiva ha scagliato sulla Foresta Incantata.


Kingdom Hearts: Birth by SleepModifica

Images-0

Biancaneve in Kingdom Hearts

Biancaneve è uno dei personaggi disneyani presenti nel Bosco dei Nani: si scopre che è una delle sette principesse dal cuore puro e pieno di luce, fondamentale per aprire la porta di tutti i cuori. Fortunatamente, a differenza dei seguiti, qui Biancaneve non è catturata ma è ancora libera nel suo mondo. La vediamo interagire con Terra, Ventus ed Aqua, i tre protagonisti.

Kinect Disneyland AdventuresModifica

Nel gioco, Biancanceve è presente e due volte chiede al giocatore di cercare per lei dei mirtilli per preparare le torte di cui i Sette Nani vanno matti.

Principesse DisneyModifica

Biancaneve fa parte delle Principesse Disney ed è la prima di esse secondo il canone ufficiale. Nel marketing relativo al franchise, è anche una delle più popolari.

Biancaneve

Il redesign del 2012 di Biancaneve.

GalleriaModifica

Per approfondire, vedi la voce Biancaneve/Gallery.

CuriositàModifica

  • Biancaneve è la prima protagonista di un lungometraggio Disney.
  • Biancaneve è una delle sette Principesse Disney ad essere di sangue reale. Le altre sono Aurora, Ariel, Jasmine, Rapunzel e Merida.
  • Biancaneve è la Principessa Disney più giovane, di soli quattordici anni. Ironicamente, è la più anziana in termini di debutto (ottanta nel 2017).
  • Erroneamente, alcuni vecchi artwork promozionali la raffigurano con gli occhi azzurri.
  • Biancaneve è la prima eroina Disney ad essere vista pregare, seguita da Esmeralda ne Il gobbo di Notre Dame. Nonostante ciò, resta l'unica Principessa Disney a farlo.
  • Alcune mosse di danza di Biancaneve sono state riutilizzate nell'animazione di Lady Marian in Robin Hood.
  • Secondo il libro Disneystrology, il suo compleanno sarebbe il 6 marzo.


Snow White and the Seven Dwarfs logo
Media

Film: Biancaneve e i sette nani | Remake in live-action | Rosarossa | The Seven Dwarfs
Televisione: House of Mouse - Il Topoclub | C'era una volta | Sofia la principessa | I 7N | A Poem Is...
Videogiochi: Videogioco | Kingdom Hearts Birth by Sleep | Kingdom Hearts χ | Kingdom Hearts Unchained χ
Musica: Colonna sonora
Libri: Big Little Book | Classic Storybook | Disney's Wonderful World of Reading | Golden Sight 'n' Sound Book | Little Golden Book | Fairest of All: A Tale of the Wicked Queen | Snow White's Royal Wedding

Parchi

Snow White's Scary Adventures | Seven Dwarfs Mine Train | Snow White Grotto | Biancaneve: An Enchanting Musical

Personaggi

Biancaneve | Regina Cattiva | Principe | Cacciatore | Dotto | Brontolo | Gongolo | Pisolo | Mammolo | Eolo | Cucciolo | Animali della foresta | Mosca | Corvo | Avvoltoi
Personaggi eliminati: Primo Re | Prima Regina | Nani scartati

Oggetti

Specchio Magico | Mela Avvelenata | Pozzo dei desideri | Cofanetto del cuore

Luoghi

Castello della Regina | Casetta dei Sette Nani | Miniera dei Nani | Foresta | Castello del Principe

Canzoni

Originali: Io spero | Non ho che un canto | Con un canto nel cuor | Impara a fischiettar | Ehi-Ho! | Bluddle-Uddle-Um-Dum / Canzone del bagno | La tirolese dei nani / Canzone sciocca | Il mio amore un dì verrà
Eliminate: Music In Your Soup | You're Never Too Old


Disney Princess

Principesse Disney ufficiali: Biancaneve | Cenerentola | Aurora | Ariel | Belle | Jasmine | Pocahontas | Mulan | Tiana | Rapunzel | Merida

Future Principesse Disney: Anna | Elsa | Moana

Altre principesse: Lady Marian | Leia Organa | Eilonwy | Calla | Kiara | Melody | Kida Nedakh | Ting-Ting, Su e Mei | Giselle | Kilala Reno | Atta | Dot | Kairi | Principessa di Gentlehaven | Charlotte La Bouff | Vanellope von Schweetz | Sofia | Elena | Star Butterfly

Altre protagoniste femminili: Minni | Paperina | Faline | Alice | Wendy Darling | Trilli | Shanti | Sally | Nala | Esmeralda | Megara | Jane Porter | Nita | Malina

Videogiochi: Disney Princess | Disney Princess: Royal Adventure | Disney Princess: Enchanted Journey | Disney Princess: My Fairytale Adventure | Disney Princess Enchanting Storybooks

Home video: Disney Princess Sing Along Songs - Once Upon a Dream | Disney Princess Sing Along Songs Vol. 2 - Enchanted Tea Party | Disney Princess Sing Along Songs Vol. 3 - Perfectly Princess | Le magiche fiabe delle Principesse Disney: Insegui i tuoi sogni

Altro: Sofia la principessa | Elena di Avalor | Princesses of Heart | Kilala Princess | Palace Pets | Princess Academy | Disney Faries |

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.